gente di BDX: JE M’APPELLE CLAUDIA

carta d'identitàClaudia, 32 anni
Nazionalità: italiana
Periodo di permanenza a Bdx: aprile 2013 > marzo 2014
Motivo di arrivo e permanenza a Bdx: stage che si è trasformato in un periodo di lavoro

cinque consigli

1. VALIGIA, non partire senza … All’inizio pensavo che fosse indispensabile un vocabolario, poi ho capito che mi è servito a poco! Quindi in valigia bisogna solo mettere voglia di conoscere!

2. PRIMI PASSI, la prima cosa da fare appena arrivati: fare l’abbonamento dei mezzi che ti portano ovunque, da nord a sud da est a ovest della città, che non costa nemmeno tanto in proporzione al servizio offerto.

3. QUARTIERE, il più bello per cercare casa: sono un po’ di parte, ma il mio è Saint Augustin, quartiere tranquillo, a 15 minuti dal centro, se fai tardi la sera e perdi il tram, da Place Pey Berland si impiegano circa 30 minuti passeggiando. Poi, per gli appassionati di sport, lo stadio è proprio vicinissimo!

4. A PRANZO/CENA, il ristorante da provare assolutamente: più che un ristorante io consiglierei Karl a Place du Parlement, ci puoi fare colazione, pranzo, brunch e si mangia benissimo!

5. DIVERTIRSI, il posto in cui “la serata” è assicurata: all’ HSM Victory in fondo alla rue Saint Catherine c’è sempre da divertirsi, oppure i giovedì sera al Le Caillou du Jardin Botanique fanno dei bei concertini jazz e si può bere del buon vino! Poi andando in giro per la città ci sono tantissimi locali carini dove poter bere qualcosa, come al quartiere di Saint Pierre o a Saint Michel.

Annunci

2 risposte a “gente di BDX: JE M’APPELLE CLAUDIA

  1. Interessante il tuo blog!
    Giovanni Ludi Comunicazioni Comites Bordeaux

I commenti sono chiusi.